yoga

benefico per i muscoli, ma anche per lo spirito. Insegna a mantenere le corrette posture corporee, ma anche ad esplorare il proprio animo. Pi che una ginnastica o una filosofia, un modo di vivere. Alcuni lo praticano per sport, perch rinforza e tonifica i muscoli; altri come terapia, perch aiuta a far passare il mal di schiena. utile per rilassarsi, perch aiuta ad abbattere lo stress. Si usa per perdere peso, smettere di fumare, dormire meglio e c' uno yoga per tutti e va bene a tutti.

Lo Yoga, filosofia complessa, iniziatica (si apprende solo da un maestro), non niente di tutto questo e contemporaneamente tutto questo insieme: yoga deriva dalla radice sanscrita "yug", che significa unire, legare insieme; il corpo e l'anima, i muscoli e lo spirito. Significa anche riuscire, attraverso la respirazione, a controllare le emozioni e la volont.

Lo yoga permette di migliorare la qualit della vita e nella pratica ognuno in grado di scoprirlo: se si fa correttamente, gi dalla prima volta si "sente" che il movimento non si svolge solo a livello fisico; la consapevolezza del proprio respiro, che si raggiunge attraverso le tecniche che vengono insegnate, permette di passare dai movimenti meccanici alla naturalezza del gesto, che procura una miglior stabilit nervosa, indice di equilibrio psico-fisico, e permette di distaccarsi dalla routine quotidiana. Con la respirazione, si acquista consapevolezza del proprio corpo; yoga dunque ginnastica del corpo e dello spirito insieme, per raggiungere benessere, equilibrio.

HATHA YOGA
Questa tecnica conduce a:

Sul piano fisico gli effetti degli asanas (posizioni) agiscono principalmente a livello degli apparti ghiandolare e nervoso preposti alla regolazione delle principali funzioni del corpo.

Gli effetti neurochimici aiutano a rimuovere le tensioni accumulate nelle diverse parti del corpo.Le tensioni possono essere sia di origine fisico che mentale ed emergono sottoforma di blocchi che impediscono il flusso di energia. La rimozione di queste tensioni produce uno stato di benessere ed equilibrio organico.

Sul piano energetico e' il respiro l' elemento fondamentale, il cui controllo e regolazione produce benessere a tutto il sistema umano.

PRANAYAMA
Tutto quel che si muove nel nostro universo manifesta prana, grazie a cio' il vento soffia, l' aereo decolla, la terra trema il filosofo pensa.
Il prana e' universale.
Tutto cio' che esiste visibile ed invisibile e' un vortice di prana.

Ma che cos'e' questo prana?
E' energia intelligente, piu' sottile di quella atomica, che costituisce la vita.
Nel mondo fisico vi sono 2 tipi di prana:
- l' energia cosmica vibratoria onnipresente nell' universo,
- l' energia che sostiene e pervade il corpo umano.
Prana e' la somma di tutte le energie contenute nell' universo.

Per gli yogi il prana e' presente nell' aria, nonostante cio' esso non e' ne' ossigeno, ne' azoto, ne' alcun altro componente chimico presente nell' atmosfera; il prana esiste nel cibo, nell' acqua, nella luce del sole, e' immateriale ma presente in ogni manifestazione divina.
Gli yogi sostengono che il prana puo' essere immagazzinato e accumulato nel sistema nervoso, che attraverso la pratica dello yoga e' possibile dirigere a volonta' questa corrente di prana mediante il pensiero, perche' anch'esso e' prana.

Prima di cominciare qualsiasi pratica di pranayama e' opportuno imparare a respirare in modo completo; cio' puo' sembrare un paradosso ma la nostra solita respirazione e' diventata corta, discontinua e affannosa, percio' bisogna educarla con esercizi di consapevolezza del respiro.

NIDRA
Yoga nidra e' una forma di riposo psichico e psicologico piu' efficace del sonno normale. Coloro i quali adottano questa tecnica si accorgono di un profondo cambiamento nel loro modo di dormire. Yoga nidra significa sonno con una traccia di consapevolezza . E' uno stato mentale che sta' tra il sonno e la veglia.

Le tre tensioni:
Se pensate troppo o se non pensate affatto, accumulate tensioni
Se lavorate fisicamente o se non lavorate per niente, accumulate tensioni
Se dormite molto o non dormite per niente, accumulate tensioni.
Queste tensioni si amassano nei diversi strati della personalita'. Sappiamo che se la mente e' tesa, anche lo stomaco sara' teso e se lo stomaco e' teso, tutto il sistema circolatorio sara' teso a sua volta. Questo e' un circolo vizioso di eventi. Le tensioni si accumulano nei sistemi muscolari, emozionali e mentali.

Nello Yoga , l' interesse principale e' il rilassamento delle tensioni.
Non e' possibile rilassare queste tensioni con un sonno o un rilassamento ordinario, perche' sono profondamente radicate. Abbiamo bisogno di un metodo come Yoga Nidra, dove l' intera struttura emozionale della mente puo' essere tranquillizzata.
Yoga nidra (che significa "sonno") e' un metodo eseguito dagli yogi per isolare i sensi dal mondo esterno attraverso il rilassamento. Rivolgersi nel proprio mondo interiore per ritrovare la calma e la serenita' del corpo, della mente e dello spirito

MANTRA
Il suono e' una forma di energia composta da vibrazioni di diverse lunghezze d'onda: alcune di esse possono provocare anche la rottura di un vetro altre, invece, hanno potere terapeutico.

I Mantra sono sillabe, parole o frasi in lingua sanscrita che, quando vengono ripetute durante la meditazione, elevano ad un livello di consapevolezza superiore.

Ogni mantra ha la sua lunghezza d' onda, che se ripetuta costantemente, libera l' energia racchiusa in quel suono e fornisce un punto preciso su cui focalizzare l' attenzione

La ripetizione del mantra (japa) fonde la vibrazione del pensiero alla vibrazione sonora. Conduce ad uno stato di meditazione.

Il mantra si puo' pronunciare ad alta voce , sussurrandolo o anche solo pensandolo.

La ripetizione mentale e' la piu' efficace, perche' i mantra usano una lunghezza d' onda diversa da quella dei suoni.

E' utile coordinare il mantra con la respirazione.

Info Corsi

 

 
Associazione Culturale "Raggio di Luce" - Via Gregorio Antonucci, 23 - Roma - Acilia - info@raggiodiluce.net - Tel. 3389555016 Policy dei Cookie
-